Problemi di awareness

Jaguar I-Pace, che ha fatto incetta di riconoscimenti, vincendo il premio World Car of the Year, oltre ai premi dell’organizzazione per il Design of the Year e Green Car of the Year, non sta primeggiando dove davvero conta: presso le concessionarie.
Il SUV elettrico Jaguar ha venduto solo 608 unità negli Stati Uniti fino a marzo, più altri 393 alla fine dello scorso anno.
Nel frattempo, nei primi tre mesi del 2019, Tesla ha venduto circa 3.850 crossover di Model X.
Dalla casa inglese sono convinti che le vendite inizieranno ben presto a diventare più consistenti, ma ammettono che qualche problema c’è. In particolare in Jaguar puntano il dito sull’awareness, cioè sull’immagine e consapevolezza del prodotto. Jaguar è ​​famosa per auto sportive e berline eleganti, non per i veicoli elettrici, al contrario di Tesla che per anni ha difeso da sola l’auto elettrica negli Stati Uniti.
“Abbiamo appena lanciato l’auto a ottobre, stiamo per dare il via a una campagna di marketing per rafforzare l’awareness del prodotto e il suo confronto rispetto agli altri veicoli del segmento”, ha affermato Dave Larsen, Product and launch planning director.
Riuscirà Jaguar a convincere i consumatori a dirigersi verso le concessionare?

Fast ChargeAutonomiaIn commercioPrezzo
45m500km€79.790