Si debutta con il SUV compatto XC40

Era già nell’aria da tempo, ma adesso dal quartier generale di Göteborg è arrivata l’ufficializzazione: la prima vettura 100% elettrica sarà XC40, il SUV best-seller in Europa (e vincitore, lo scorso marzo, del premio Auto dell’Anno 2018). La scelta è strategica e sintomatica dell’importanza che l’elettrificazione dei propri modelli riveste per il brand svedese. La prima full electric non sarà infatti un nuovo modello, o un prototipo “esotico” (parola di Thomas Ingenlath, head designer in Volvo), ma apparterrà alla line-up principale del marchio e, in particolare, coinvolgerà ad una vettura la cui versione a motore termico rappresenta attualmente il prodotto Volvo con il maggior hype sul mercato.

Elettrificazione di tutta la gamma

Ingenlath, intervistato in occasione dell’evento di lancio della nuova S60, ha precisato che l’elettrificazione di modelli a motore termico già in produzione non sarà un caso isolato. Il designer ha infatti esplicitato a chiare lettere l’obiettivo della casa scandinava di sovrapporre e, infine, sostituire tutta la propria offerta attuale di modelli con le rispettive versioni a batteria. Un obiettivo che in Volvo contano di raggiungere nel tempo, ma neppure troppo e comunque prima delle altre case automobilistiche.

Compact Modular Architecture

La nuova XC40 Electric sarà presubilmente prodotta negli stabilimenti cinesi di Volvo, partendo da quella piattaforma modulare CMA (Compact Modular Architecture) su cui è nata l’attuale versione a combustione. Su tale piattaforma, particolarmente adatta ai SUV, ma al tempo stesso estremamente versatile, saranno prodotti anche altri modelli full electric del brand svedese, tra cui la nuova V40. L’idea di Volvo è di equipaggiare tutte le proprie auto green – e quindi anche XC40 – con una duplice coppia di batterie, dotate di livelli di potenza differenti: una versione più economica del pack e una più costosa e performante (anche a livello di autonomia). L’uscita è prevista per il 2019, ad un prezzo (di partenza) che potrebbe attestarsi sui € 40.000.

PotenzaAutonomiaIn commercioPrezzo
n.d.500kmDal 2019n.d.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome